Decreto Ministeriale 15 Dicembre 1994

Il Decreto Ministeriale 15 dicembre 1994 definisce quali sono le categorie diagnostiche per le quali è prevista l’erogazione delle cure termali con oneri a carico del S.S.N.:

 

Malattie reumatiche

• osteoartrosi ed altre forme degenerative

• reumatismi extra articolari

 

Malattie delle vie respiratorie

• rinosinusitiche-bronchiali croniche

• bronchiti croniche semplici o accompagnate a componente ostruttiva (con esclusione dell'asma e dell'enfisema avanzato, complicato da insufficienza respiratoria grave da cuore polmonare cronico)

 

Malattie dermatologiche

• psoriasi (esclusa la forma pustolosa, eritrodermica)

• eczema e dermatite atopica (escluse le forme acute vescicolari ed essudative)

• dermatite seborroica ricorrente

 

Malattie ginecologiche

• sclerosi dolorosa del connettivo pelvico di natura cicatriziale e involutiva

• leucorrea persistente da vaginiti croniche aspecifiche o distrofiche

 

Malattie O.R.L.

• rinopatia vasomotoria

• faringolaringiti croniche

• sinusiti croniche

• stenosi tubariche

• otiti catarrali croniche

• otiti croniche purulente non colesteatomatose

 

Malattie dell'apparato urinario

• calcolosi delle vie urinarie e sue recidive

 

Malattie vascolari

• postumi di flebopatie di tipo cronico

 

Malattie dell'apparato gastroenterico

• dispepsia di origine gastroenterica e biliare

• sindrome dell'intestino irritabile nella varietà con stipsi

 

|

 

Ricordiamo che le informazioni fornite sono ad esclusivo scopo informativo e non sostituiscono il medico a cui bisogna rivolgersi per i problemi relativi alla salute.

L'uso degli oli essenziali e di qualsiasi sostanza naturale può integrare le cure del medico ma non le sostituiscono.

Fare auto-diagnosi e auto-cura può causare gravi rischi per la salute, ogni sintomo va immediatamente segnalato al medico.