Stabilimenti Termali a Monfortinho

Monfortinho è situato nell'antica regione della Beira Baixa, su un altipiano riparato dai venti al confine con la Spagna , nelle vicinanze di Idanha a Velha, l’antica Egitânia, rara testimonianza della storia e della cultura portoghesi.

L’esistenza di alcuni agglomerati luso-romani ha indotto a credere che le sorgenti di Monfortinho siano state utilizzate anche nel periodo della colonizzazione romana, sebbene se ne abbiano notizie certe solo a partire dal XVII secolo.

Fino agli anni '30 del XX secolo le terme sono state frequentate prevalentemente da famiglie benestanti dai villaggi vicini.

Questo situazione rimase tale fino a quando non si costruì una nuova strada di accesso e, nel 1940, si inaugurò la nuova stazione termale.

La località ha acquisito maggiore importanza verso la metà del Novecento ed è oggi una delle più prestigiose del paese.

Le cure termali sono accessibili in qualsiasi periodo dell’anno e i programmi prevedono un’alternanza di rilassamento fisico e di benessere psicologico.

Tra bagni e relax, visitate lo storico villaggio di Monsanto, tra i più belli e i meglio conservati del Portogallo.

Il complesso termale è costituito da due alberghi, un centro termale, spa e country club, tutto completamente ristrutturato.

Le acque di Monfortinho, che sgorgano ad una temperatura di 30,5 gradi centigradi, sono iposaline, ricche di biossido di silicio e carbonio.

Le acque sono indicate per il trattamento delle affezioni dermatologiche come acne, eczema, ustioni e psoriasi, nella cura di malattie fegato-biliari, intestinali, gastrointestinali, reumatiche e respiratorie.

Vengono effettuati trattamenti di idropinaterapia, balneoterapia, elettroterapia, agopuntura, fisioterapia, idroterapia del colon e solarium con vasca idromassaggio.

Presso gli Hotel sono a disposizione anche piscina coperta, bagno turco, doccia scozzese, massaggi, fanghi e doccia Vichy.

 

|
  • Termas de Monfortinho

  • Parco

  • Hotel Astoria

  • Hotel Fonte Santa

Termas de Monfortinho