Stabilimenti Termali a Caldas da Rainha

Caldas da Rainha è una cittadina portoghese situata a nord di Lisbona, nel distretto di Leiria.

La località deve il suo nome alla sorgente termale solforosa, molto apprezzata dalla regina doña Leonor nel XV secolo, che ebbe occasione di verificare le proprietà curative di queste acque vedendosi cicatrizzare una ferita, aperta da lungo tempo e sottoposta senza successo a varie cure.

Già a quell’epoca le acque termali erano molto usate dalla popolazione locale, che vi si bagnava per curare svariate malattie, e affinché chi vi ricorreva potesse curarsi con qualche comodità la regina, nel 1485, fece costruire un Ospedale, intorno al quale si formò un borgo, che divenne noto come “Caldas da Rainha”.

La città continuò a crescere e conobbe il suo momento di massimo splendore tra la fine del XIX secolo e l’inizio di quello successivo, epoca in cui i soggiorni nelle località termali erano molto di moda e durante il quale Caldas da Rainha divenne uno dei luoghi preferiti dalla nobiltà e dall’aristocrazia portoghese.

Sulla centrale piazza da Rainha doña Leonor si trovano gli edifici principali e più interessanti.

Nel Parque Termal, fresco e verdeggiante, si trovano musei come quello di José Malhoa, che ospita pittura realista e naturalista di questo pittore locale e di altri pittori portoghesi del XIX e XX secolo.

L’abbondanza d’argilla nella regione sta all’origine delle molte fabbriche di ceramica, industria tutt’ora attiva, con le celebri ceramiche figurative e satiriche di Caldas.

Fu grazie a Rafael Bordalo Pinheiro, ceramista e caricaturista del XIX secolo, che qui fondò una fabbrica, che quest’arte divenne tanto nota, con un’ampia collezione storica visibile nel Museu de Cerâmica.

L'acqua utilizzata nello stabilimento, che sgorga ad una temperatura di 35 gradi centigradi, è magnesiaca e contiene zolfo, cloruri, solfati, sodio e calcio.

Con l'acqua termale vengono curate le malattie dell'apparato respiratorio, reumatiche, le malattie della pelle, le patologie muscolo-scheletriche e i postumi da trauma.

Vengono effettuati trattamenti di balneoterapia, irrigazioni nasali, pressoterapia, elettroterapia e nebulizzazioni.

Sono anche a disposizione terapie con ultrasuoni, raggi ultravioletti, infrarossi e massaggi.

 

|
  • Hospital Termal

  • Museo

Hospital Termal Rainha D. Leonor