Stabilimenti Termali a Ciechocinek

Quieta località situata nel centro della Polonia a 200 chilometri da Varsavia è uno dei più famosi centri termali del Paese.

Dopo essere stato uno dei centri termali più alla moda in tutta Europa durante il periodo tra le due guerre mondiali, oggi il centro di villeggiatura termale è ritornato in voga dopo la sua riscoperta sia da parte dei pazienti che dai turisti che vi accedono sempre più numerosi.

Viene chiamata "la città delle Torri saline" per le tre costruzioni in legno ("Teznie") costruite nell'800, costituite da settemila pali in quercia e che si estendono per ben 2 chilometri su un terreno costituito da parchi.

La loro funzione principale era, in passato, quella di catturare il sale dalle sorgenti saline.

In breve tempo ci si è accorti che attorno alle stesse si veniva a creare un micro-clima dalla proprietà terapeutiche eccellenti.

Le prime due costruzioni che servivano all’estrazione del sale furono create nel 1824, la terza venne costruita 31 anni dopo.

Viste dall’alto le "Teznie" ricordano un ferro di cavallo.

La superficie è ricoperta da cespugli di prugnolo in maniera tale che l’acqua estratta dalle sorgenti possa scorrere lungo questa superficie depositando su di esse il sale.

Con il vento e il sole questa acqua ricca di iodio, ozono e bromo evapora e si espande in tutta la zona circostante.

Vengono curate le malattie del sistema respiratorio, malattie cardiovascolari, disturbi reumatici, problemi agli organi locomotori, osteoporosi e allergie varie.

 

|
  • Teznie

  • Parco termale

Urzad Miejski w Ciechocinku