Centri benessere con la sauna in Austria (152)

L'Austria ha pochi rivali in quanto meta di vacanze: ottime possibilità di praticare sport invernali nei massicci alpini, alcuni degli edifici più imponenti e sfarzosi d'Europa e una tradizione musicale senza pari.

La parte occidentale e meridionale del paese è costituita dalle Alpi austriache che ne fanno una meta sciistica di fama mondiale.

Il monte più alto è il Grossglockner (3798 m).

La parte settentrionale ed orientale è invece composta da terreno collinare.

Il clima è temperato, gli inverni sono abbastanza rigidi mentre nei mesi da luglio a settembre le temperature si aggirano su i 25-35 gradi centigradi.

Esiste un distinto standard grammaticale per il tedesco austriaco, con alcune significative differenze rispetto al tedesco parlato in Germania.

Le terme austriache sono ormai note a livello mondiale, sia che si tratti delle terme della valle di Gastein, nel Salisburghese, dove si trovano le località di Bad Gastein e Bad Hofgastein, sia che si parli di terme di Bad Kleinkirchheim, Bad Bleiberg e Warmbad-Villach in Carinzia.

Meno conosciute per le vacanze termali, perché scoperte solo di recente sono invece le terme del Tirolo: a Längenfeld, a pochi chilometri dalla celebre località di sport invernali di Sölden nella valle Ötztal, sorge infatti un complesso termale con vasche all'aperto e al chiuso, da cui godere anche il panorama della natura incontaminata.

 

|
  • W÷rgler Wasser Welt - W÷rgl

  • Schmikal-3S - Eisenstadt

  • Erlebnisbad Drautal Perle - Spittal an der Drau

Austria