Alberghi con la sauna nelle Marianne Settentrionali (3)

Il Commonwealth delle isole Isole Marianne Settentrionali (CNMI) è composto da 14 delle 15 Isole Marianne (la quindicesima è Guam, la più meridionale dell'arcipelago, che costituisce un territorio statunitense a parte) e si estende per 645 chilometri da nord a sud.

Le Isole Marianne segnano la linea di confine tra l'Oceano Pacifico e il Mar delle Filippine.

Le isole meridionali sono calcaree e contornate da barriere coralline mentre le isole settentrionali sono vulcaniche, con vulcani attivi su Anatahan, Pagan e Agrihan.

Il vulcano di Agrihan è il più elevato delle isole, con 965 metri.

Le isole hanno un clima marino tropicale, moderato da alisei stagionali da nord-est.

La stagione secca va da dicembre a giugno, quella piovosa da luglio a ottobre.

Le Isole Marianne si trovano lungo il percorso dei tifoni, che in genere infuriano tra agosto e dicembre.

Negli ultimi tempi queste tempeste sono diventate più frequenti e devastanti e quindi chi decide di visitare le isole nel periodo dei tifoni farebbe meglio a informarsi riguardo alle condizioni meteorologiche.

A causa della minaccia vulcanica, le isole settentrionali sono state in gran parte evacuate, con sei sole persone che restano sull'Isola Alamagan (Censimento del 2000), e con il sindaco della municipalità delle Isole Settentrionali che risiede in "esilio" a Saipan.

Saipan, Tinian, e Rota sono le uniche ad avere porti e darsene, e sono le uniche isole abitate permanentemente.

 

|
  • Aqua Resort Club - Saipan

Marianne Settentrionali