Alberghi con la sauna in Armenia (23)

L'Armenia (in armeno: Հայաստան Hayastan) è una nazione senza sbocco al mare, del Caucaso meridionale.

Si trova tra il Mar Nero e il Mar Caspio e confina con la Turchia ad ovest, la Georgia a nord, l'Azerbaijan ad est e l'Iran e l'exclave azera del Nakhchivan a sud.

Il territorio si eleva verso nord per formare la catena montuosa del Piccolo Caucaso (Maly Kavkaz) mentre pianure aride si estendono verso sud fino alla Turchia e all'Iran.

Solo il 10% del paese presenta un'altitudine inferiore ai 1.000 m, mentre la vetta più alta è quella del Monte Aragats, con 4.090 metri.

Nel 301 l'Armenia fu il primo stato al mondo ad adottare il cristianesimo come religione di stato, precedendo di alcuni decenni l'impero romano.

Yerevan, la capitale, è uno degli insediamenti più antichi del mondo e presenta almeno 20 musei.

Il clima è continentale con inverni rigidi ed estati torride.

In inverno le catene montuose meridionali sono di solito innevate mentre nelle zone più basse come la valle di Ararat, dove si trova Yerevan, le precipitazioni sono scarsissime.

L'autunno (settembre-ottobre) è probabilmente la stagione migliore per visitare il paese.

Non esiste l'alta stagione quindi in nessun periodo dell'anno dovrete lottare con orde di turisti per avere una camera.

Tra maggio e ottobre potrete evitare le temperature più fredde dell'inverno, ma se vi piace sciare l'Armenia offre ottime strutture a prezzi più bassi di quelli europei.

La stagione sciistica va da gennaio a febbraio.

 

|
  • Russia Hotel - Tsaghkadzor

  • Hotel Alva - Tsaghkadzor

  • Diana Hotel Complex - Goris

  • Olympia Sanatorium - Jermuk

  • Hotel Aghveran - Arzakan

Armenia