Alberghi con la sauna in Liechtenstein (4)

Il Principato del Liechtenstein è una piccola nazione dell'Europa centrale racchiusa tra la Svizzera e l'Austria nella valle del Reno, che forma tutto il suo confine orientale.

Pur essendo collocato tra le Alpi il clima è abbastanza mite, grazie ai venti che soffiano dal meridione.

Nel 1699 la famiglia austriaca dei Liechtenstein acquistò il dominio di Schellenberg e nel 1712 la contea di Vaduz, trasformati poi nel 1719 in principato indipendente.

Occupato dalle truppe Napoleoniche, nel 1815 il Liechtenstein riacquistò la sua indipendenza all'interno della nuova Confederazione degli Stati Germanici.

Quando la Confederazione si sciolse, nel 1868, il Liechtenstein smobilitò il suo esercito (composto da 80 uomini!) e dichiarò la sua neutralità permanente, una condizione poi rispettata anche nel corso dei due conflitti mondiali.

Legato strettamente all'Austria fino alla fine della Prima Guerra Mondiale, nel 1919 il Liechtenstein affidò la gestione delle sue relazioni esterne alla Svizzera.

Dalla fine della seconda guerra mondiale in poi l'importanza del paese come centro finanziario continuò a crescere, insieme alla sua prosperità.

Sede di numerosi istituti bancari, è considerato un paradiso fiscale.

Nonostante ciò il panorama non è quello che ci si potrebbe aspettare con una altissima urbanizzazione (come ad esempio nel Principato di Monaco), ma ha un tipico aspetto alpino con prati, campi coltivati, vigneti (nell'Unterland, il nord) ed allevamenti all'aperto (nell'Oberland, sud) .

Durante l'inverno le montagne offrono una serie di ottime stazioni per gli sport invernali.

 

|
  • Hotel Turna Malbun - Triesenberg

Liechtenstein