Stabilimenti Termali in Per¨ (2)

Il Perù è il terzo paese del Sud America per estensione, dopo Brasile e Argentina, e confina a nord con l'Ecuador e la Colombia, a est con il Brasile e la Bolivia, a sud con il Cile, a ovest con l'Oceano Pacifico.

È diviso in tre zone geografiche: una stretta striscia costiera, la catena montuosa andina e la foresta pluviale amazzonica.

La fascia costiera è prevalentemente desertica, ma vi si trovano le città più importanti del paese e la sua migliore strada statale, la Carratera Panamericana.

La Sierra (la regione andina) è costituita da altipiani con vette che superano spesso i 6.000 metri di altezza (come, ad esempio, il monte Huascaran, che raggiunge i 6.768 metri).

La regione amazzonica è formata da un vastissimo bassopiano che è attraversato da grandi fiumi (Maranon, Ucayali) che danno origine al Rio delle Amazzoni.

Sul confine con la Bolivia si trova il lago Titicaca, che è il più vasto dell'America meridionale.

Il grande patrimonio naturale e faunistico è protetto da una serie di parchi nazionali e riserve che coprono quasi 30 aree corrispondenti al 7% circa del territorio.

Il clima del Perù è caratterizzato dall'alternanza di due stagioni principali, quella delle piogge e quella secca, con varianti regionali.

La costa e i pendii delle Ande occidentali hanno generalmente un clima secco, con l'estate che va da dicembre ad aprile, mentre durante il resto dell'anno la nebbia costiera avvolge la regione nascondendo il sole per la maggior parte del tempo.

Nelle Ande, la stagione secca va da maggio a settembre, mentre quella delle piogge si protrae per il resto dell'anno.

 

|
  • Balneario de Yura

  • Ba˝os del Inca

Per¨