Alberghi con la sauna nelle Isole Fiji (6)

Le isole dell'arcipelago sono disposte a ferro di cavallo, costellate da numerosi atolli corallini e bagnate dal mare di Koro.

Le principali sono Viti Levu, Vanua Levu, Taveuni, Kandavu, Koro e Rotuma.

Il resto del paese è composto da isolette raggruppate nei gruppi di Lomaiviti, Lau, Moala, Yasawa, Mamanuca e Rotuma, molte delle quali sono rimaste relativamente intatte e ospitano splendidi fondali corallini, lagune, baie, e un tripudio di vegetazione.

Suva, la capitale, è situata sulla costa sud-occidentale di Viti Levu, l'isola su cui si trova anche la cima più elevata delle Fiji, il Monte Tomanivi (Monte Vittoria), alto 1.323 metri.

Di origine vulcanica, le isole presentano ingenti depositi di calcare e sono quindi caratterizzate da una morfologia prevalentemente montuosa e accidentata che, lungo i litorali, lascia il posto a fasce pianeggianti.

Il clima è subtropicale, caldo e umido, con precipitazioni frequenti soprattutto tra novembre e aprile concentrate sui versanti orientale e sudorientale, maggiormente esposti agli alisei.

La media annua della temperatura è di 25 °C, quella delle precipitazioni di circa 2.500 mm.

La vegetazione è caratterizzata da fitte foreste e, nelle zone più aride, da tratti di savana; nelle isole sono inoltre presenti depositi di oro e manganese.

Il clima tropicale temperato di questa regione la rende una destinazione ideale in qualunque periodo dell'anno: le Fiji sono infatti una popolare meta per le vacanze invernali in entrambi gli emisferi.

Tuttavia, il periodo migliore è forse la stagione secca ovvero "l'inverno delle Fiji", che va da maggio a ottobre, quando le temperature sono più fresche, piove meno ed è inferiore anche il tasso di umidità.

In questa stagione, inoltre, è più raro il rischio di cicloni tropicali.

 

|
  • Grand Pacific Hotel - Suva

Isole Fiji