Alberghi con la sauna in Burkina Faso (2)

Il Burkina Faso, chiamato un tempo Alto Volta, confina a nord, nord-est con il Mali, ad est con il Niger ed il Benin, a sud con il Ghana, il Togo e la Costa d’Avorio.

La capitale è Ouagadougou.

La parte settentrionale del paese, prossima al Sahara, è poco abitata e praticamente deserta mentre nel centro e nel sud la densità di popolazione aumenta vertiginosamente.

I tre fiumi principali del Burkina Faso, il Mahoun (Volta nero), il Narizon (Volta rosso) e il Nakambe (Volta bianco), irrigano l'altopiano centrale scendendo verso est e verso sud.

Fra i numerosi laghi del Burkina Faso, i principali sono il Tingrela, il Bam e il Dem, oltre ai grandi bacini di Oursi, Béli, Yomboli e Markoye.

La siccità è un problema ricorrente del paese, specialmente nella zona settentrionale. Il clima è diviso da due principali stagioni, quella secca e quella umida.

La stagione secca va da novembre a maggio, la stagione umida da giugno fino a tutto ottobre.

Il periodo più caldo dell'anno è tra marzo e giugno mentre da dicembre a febbraio soffiano incessantemente i venti harmattan carichi di polvere.

 

|
  • LAICO Ouaga 2000 Hotel - Ouagadougou

Burkina Faso