Centri benessere con la sauna in Andalusia (11)

Situata all'estremità meridionale della Penisola Iberica, tra la Sierra Morena, il Portogallo, l'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo l'Andalusia è una regione prevalentemente montuosa, percorsa dal fiume Guadalquivir.

In Andalusia si può andare tutto l’anno, tuttavia le condizioni meteorologiche sono più incerte tra novembre e febbraio.

I mesi più adatti per visitare la regione sono aprile, maggio e giugno oltre che settembre e ottobre, periodi in cui le temperature sono miti e il paesaggio si colora di toni caldi e accesi.

Durante i mesi di luglio e agosto, periodo in cui si svolgono le festività più importanti, le temperature sono più inclementi (fino a 45° nell’entroterra).

Il clima sul litorale è temperato, nell’entroterra gli inverni sono rigidi e le estati torride.

L'Andalusia è la regione che meglio raffigura l'immagine che si ha della Spagna: corride e flamenco, città piene di luce e sole sono disseminate in tutto il territorio.

Fu chiamata "Al Andalus" dagli Arabi che la occuparono a partire dall'ottavo secolo e che, con alterne vicende e confini, dominarono fino alla caduta di Granada nel 1492.

Molta architettura moresca si può ammirare in Andalusia. Le opere architettoniche più famose sono l'Alhambra di Granada, la Moschea di Córdoba, la Torre del Oro e la Giralda di Siviglia.

I resti archeologici comprendono Medina Azahara, anch'essa vicino a Siviglia.

Le principali città dell'Andalusia sono Granada, Córdoba, Cadice, Málaga, Huelva, Jaén, Almería e Jérez de la Frontera.

In questa regione è nato il flamenco, musica e danza che cominciò a essere suonata dai gitanos alla fine del XVIII secolo per esprimere la loro condizione di emarginazione.

Hemingway amò fortemente questa regione, tanto da ammettere: "l'Andalusia ti prende il cuore, non puoi più liberartene".

  • Vaho Spa Center - Lucena

  • 02 Centro Wellness Neptuno - Granada

  • Agua y Salud - Siviglia

  • Beer Spa - Granada

  • Katharo Spa - Benalmádena

  • ACB Aviva - Malaga