Centri benessere con la sauna in Bassa Austria (31)

La Bassa Austria (Niederösterreich), percorsa dal Danubio come la vicina Alta Austria, è per superficie la più grande Regione Federale austriaca.

Ricca di scavi archeologici e di monumenti di grande interesse con importanti ritrovamenti che risalgono all'età della pietra come la Venere di Willendorf e al tempo della "Austria romana" come l'accampamento di Carnuntum.

Conosce il suo massimo splendore sotto la dinastia degli Asburgo, che elevano il Ducato ad Arciducato, facendo diventare la regione un importante centro culturale europeo.

Il Bundesland della Bassa Austria viene istituito con la creazione della Prima Repubblica Austriaca, creatasi in seguito alla caduta dell'Impero austro-ungarico.

L'assetto definitivo viene dato con la proclamazione della Seconda Repubblica Austriaca, nel 1955.

Le abbazie e le chiese del periodo romanico e di quello gotico, nonché i grandiosi monasteri e castelli del periodo barocco fanno della Bassa Austria un paese interessante per gli amanti dell'arte.

Nella Bassa Austria si trovano due patrimoni mondiali dell'UNESCO: la ferrovia di Ghega sul Semmering e la Wachau, il paesaggio lungo il Danubio.

Vanta un'enorme varietà di paesaggi, dal Danubio alle Prealpi, dai colli boemi alla pianura ungherese, e può offrire meravigliosi spettacoli naturali che nella stagione estiva e invernale.

Al suo interno è situata come un'enclave la capitale Vienna, che ha dovuto lasciare il ruolo di capoluogo amministrativo a St. Pölten.

E' attraversata interamente dal Danubio, lungo il quale si snodano le principali città e le più importanti vie commerciali della regione.

Le città principali, oltra al capoluogo Sankt Pölten, sono Wiener Neustadt e Baden bei Wien.

 

|
  • Therme Laa - Laa an der Thaya

  • Fitnessland - Oeynhausen

  • Thayatal Vitalbad - Raabs an der Thaya

  • Hallenbad - Yspertal

  • Freizeitzentrum - Perchtoldsdorf

  • Römertherme - Baden

Bassa Austria