Agriturismo con la sauna in Grand Est (4)

La regione Grand Est è stata istituita il 1º gennaio 2016 in seguito alla riforma territoriale del 2014, accorpando le precedenti regioni Alsazia, Champagne-Ardenne e Lorena.

L'Alsazia con la sua superficie di soli 8.280 km² è la più piccola delle regioni francesi, situata tra il Reno e la catena dei Vosgi.

La guerra è un elemento che ha fortemente segnato la regione.

Il campo di Struthof, unica installazione di questo tipo sul suolo francese e la linea Maginot, in particolare con l’opera del Four à Chaux di Lembach ricordano alcuni di questi tragici periodi.

L'Alsazia è una regione di ottimi vini e percorrendo il famoso "Sentier Viticole des Grandes Crus", un itinerario tortuoso lungo 175 chilometri, botti più o meno grandi richiamano l'attenzione sull'eccellente vino prodotto nella zona.

Strasburgo, la città simbolo dell'Alsazia, è anche uno dei simboli della Comunità Europea in quanto sede del Consiglio d'Europa e del Parlamento Europeo.

La Champagne-Ardenne è una delle regioni più belle della Francia, posta al confine con il Belgio.

Una regione dalla storia importante, soprattutto a livello eno-gastronomico.

E' infatti la regione di produzione dei vini Champagne e vale la pena di visitarla anche solo per le cantine delle aziende produttrici di questo vino.

Le Ardenne, che in celtico vuol dire foresta profonda, conservano una flora sorprendente con rare piante carnivore e superbe orchidee.

La Lorena viene generalmente collegata all'Alsazia, provincia sorella con la quale ha condiviso il tormentato passato storico, ma è alquanto differente dal punto di vista geografico, architettonico e culinario.

  • Le Ferme du Petit Hohnack - Orbey

  • L'Épinette - Gérardmer

Grand Est